Chiesa di Santa Cruz

Descripción

Ferdinando III conquistò Baeza nel 1227 diffondendo il cristianesimo nella città. Vennero costruite varie chiese in stile tardo romanico, ma oggi rimane solo la chiesa di Santa Cruz, situata nell’omonima piazza e di fronte al Palazzo di Jabalquinto e all’antica Università. La chiesa è un piccolo gioiello, uno dei simboli di Baeza, dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 2003.
La chiesa di Santa Cruz è una vera rarità, dato che oggi in Andalusia sono pochi gli edifici romanici. Di piccole dimensioni, il suo austero esterno è tipico dello stile romanico e contrasta nettamente con lo stile rinascimentale del suo illustre vicino, il Palazzo di Jabalquinto. L’edificio è formato da pareti in muratura compatta con solo due finestre strette su ciascun lato. Spiccano le due porte con archivolti semicircolari. Il portale principale, che poggia su colonne con capitelli a foglie d’acanto, proviene dall’antica chiesa di San Juan Bautista, un’altra chiesa romanica di Baeza di cui si conservano resti. Nella parte superiore è presente un oculo strombato di notevoli dimensioni. Il portale meridionale è originale, anch’esso semicircolare con archivolto a punta di diamante. Una terza porta si trovava sulla parete nord, ma è stata murata in occasione della costruzione della cappella gotica.
La chiesa ha tre navate separate da colonne romaniche. La navata centrale si estende in una volta a botte dove si possono ammirare i resti di affreschi del XV e XVI secolo, scoperti negli anni ’90. Si conservano immagini come un Calvario e i resti di una Santa Cena, ma si distingue soprattutto quella del Martirio di San Sebastiano, situata all’interno di un arco laterale. Durante gli stessi lavori di restauro, è stato scoperto un arco a ferro di cavallo visigoto sul lato dell’Epistola, il che fa pensare che nello stesso sito esistesse un’antica chiesa cristiana, sulla quale è stata costruita quella attuale. Sul lato del vangelo si trovano due cappelle gotiche corrispondenti ad ampliamenti successivi.
Fortunatamente, la chiesa di Santa Cruz è giunta in un ottimo stato di conservazione grazie alle ripetute ristrutturazioni che sono state effettuate. Oggi è ancora possibile ammirare una struttura unica nel suo genere in Spagna.

Imágenes 360

Galería de imágenes

Más información